Tecnologia e sostenibilità per la Smart Road di Anas. Sinelec tra i partner tecnologici

Tecnologia e sostenibilità per la Smart Road di Anas. Sinelec tra i partner tecnologici

Tecnologia e sostenibilità per la Smart Road di Anas. Sinelec tra i partner tecnologici

Il processo di digital transformation delle infrastrutture di trasporto è ormai avviato e punta ad un nuovo sistema intelligente e interconnesso: veicoli, reti stradali e centri di controllo si scambieranno informazioni real-time per garantire esperienze di viaggio più sicure e piacevoli, caratterizzate da una migliore gestione del traffico e, di conseguenza, da congestioni ed emissioni inquinanti ridotte.

L’evoluzione delle strade passa attraverso progetti di digitalizzazione innovativi come la “Smart Road” di Anas, una delle iniziative di riferimento a livello europeo in questo ambito.
Il programma Smart Road, il cui sviluppo è previsto in più fasi per un investimento complessivo di 1 miliardo di euro, è ora nel vivo del primo step che interessa alcuni dei più importanti assi strategici d’Italia. In questa fase, Sinelec è coinvolta nel progetto di Anas sulle tratte A90 ‘Grande Raccordo Anulare di Roma’, A91 ‘Autostrada Roma-Aeroporto di Fiumicino’ e A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’.

Per la realizzazione dell’infrastruttura tecnologica e l’implementazione di sistemi intelligenti, Sinelec, in collaborazione con Anas, ha eseguito le opere civili propedeutiche alle reti di trasporto dati, implementando un back-bone a 100Gbit/s per la connessione degli snodi cruciali delle Smart Road e le reti di segmento a 10Gbit/s per la connessione dei sistemi intelligenti. Ha altresì realizzato le reti di alimentazione e l’infrastruttura wireless per la comunicazione I2X Infrastructure-to-everything (che di fatto consente all’infrastruttura di comunicare con gli altri elementi dell’ecosistema stradale), basata sulla copresenza e simultaneità delle tecnologie ITS-G5 e Cellular V2X. Il contributo di Sinelec al progetto Smart Road è passato anche attraverso un innovativo sistema di monitoraggio stradale dove coesistono telecamere multifunzione installate in speciali pali tecnologici per il rilevamento di flussi veicolari, anomalie di traffico, incidenti e condizioni meteo. Infine, Sinelec si è impegnata nella realizzazione dei Centri di Controllo Locale e Remoto per il monitoraggio e la gestione degli apparati di campo e di tutti i sistemi intelligenti implementati.

L’imprinting del programma Smart Road di Anas non è solo altamente tecnologico ma anche green: la sostenibilità energetica dell’iniziativa sarà garantita attraverso apposite aree denominate «Green Island» per la generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili, utilizzabile per l’alimentazione dell’infrastruttura stessa e per favorire la circolazione dei veicoli elettrici. La portata innovativa e l’attenzione all’ambiente del programma Smart Road sono elementi cardine anche della visione di Sinelec, impegnata da oltre 20 anni nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per una gestione evoluta del traffico e delle infrastrutture di trasporto.