Volkswagen e Sinelec insieme per la mobilità connessa

Volkswagen e SINELEC insieme per la mobilità connessa

Volkswagen e Sinelec insieme per la mobilità connessa

Volkswagen e Sinelec hanno avviato una partnership che avvicina significativamente car maker e road operator, due soggetti fondamentali per lo sviluppo delle tecnologie a supporto della mobilità connessa. La collaborazione, sfociata in un progetto innovativo che guarda alla mobilità del futuro, nasce nel contesto dell’Osservatorio Connected Car & Mobility del Politecnico di Milano, di cui entrambe le aziende sono partner a sostegno della ricerca.

L’iniziativa congiunta ha come obiettivo l’erogazione di servizi per la mobilità attraverso Sistemi di Trasporto Intelligenti Cooperativi  (C-ITS) in condizioni di traffico reale, vincendo le sfide di un’operatività complessa che vede coinvolti attori caratterizzati da processi, linguaggi e tempi diversi che devono ora incontrarsi.

Il raggiungimento di un ecosistema cooperativo, il cui dialogo bidirezionale veicolo-infrastruttura  consentirà una gestione più evoluta e più sicura del traffico, è da ritenersi fondamentale anche in una prospettiva a lungo termine per l’introduzione dei CAV (Connected Autonomous Vehicles), punto di arrivo delle strade intelligenti.

Grazie a questo progetto, Volkswagen e SINELEC, braccio tecnologico del Gruppo ASTM,  saranno tra i primi ad implementare un sistema di gestione dei C-ITS in condizioni di traffico aperto, caratterizzato da una comunicazione dinamica basata su eventi reali e regole di controllo spazio-temporali.